banner ad
CBE

Michele Mosca: è vero, c’è USATO e usato

21 aprile 2012 | 1 commento


In relazione al (No)Comment di Vittorio Costantini, Centro Caravan Costantini, pubblicato su Newscamp (qui), da Michele Mosca, Responsabile Mercato VR di Conformgest, riceviamo e volentieri pubblichiamo

Ho letto con interesse l’articolo pubblicato da Newscamp a firma del dott. Costantini e debbo dire che concordo “quasi” in toto .

Una ricerca dell’Universita’ Ca’ Foscari di Venezia stiama in circa TRE MILIONI gli Italiani che utilizzano un veicolo ricreazionale per le proprie vacanze.
Ancora pochi rispetto al atri paesi Europei, ma sicuramente in crescita negli ultimi dieci anni, anche se il dato risente evidentemente della pesantissima crisi di questi ultimi 3/4 anni.

In questi ultimi anni si e’ anche alzata l’età media degli utilizzatori di vr, che è compresa tra i 44 e i64 anni.
Questi pochi dati fanno pensare ad un’acquirente/consumatore sempre piu’ responsabile ed informato che orienta le proprie scelte in base ad alcuni criteri ben precisi.

Il prezzo e’ senza dubbio un elemento fondamentale in questi tempi cosi difficili e l’aumento costante del mercato dell’usato ne e’ la diretta conseguenza.

L’acquisto da privato se da un lato “forse” fa risparmiare qualche euro, certamente espone l’acquirente a molti rischi, sia di carattere amministrativo, sia in termini di GARANZIA.

Come ben evidenziato dal dott. Costantini nessuna garanzia e’ dovuta nelle vendite tra privati, mente invece ogni vr usato acquistato presso un Concessionario Venditore e’ coperto SEMPRE dalla Garanzia Legale di Conformita’.
Gestire correttamente la Garania Legale da parte del venditore e’ NON SOLO un’obbligo di Legge, ma anche e sopratutto offrie al Consumatore un grande valore aggiunto che si chiama TRASPARENZA.

Ed e’ proprio la “trasparenza” l’altro criterio fondamentale utilizzato dai Consumatori nelle scelte d’acquisto, ed e’ sulla TRASPARENZA che devono fare leva e forza i Concessinari Venditori per far si che i possibili acquirenti si rivolgano loro con fiducia.

Certamente che poi iniziative come quelle attvate dal Centro Caravan Costantini sono non solo interessanti ma anche fortemente premianti, ma mai come ora la richiesta di trasparenza e’ stata cosi forte (ne sanno qualche cosa anche i nostri “molto cari” politici non e’ vèro?).

Categoria: Posta

Commenti (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Gianfranco B. scrive:

    Ho letto l’articolo del dottor Costantini e quello del dottor Mosca e devo dire la mia.

    La foto dell’articolo del dottor Costantini è del mio camper presso un concessionario di Milano, dove ho riparato ben 8mila danni per pavimento marcio da far schifo su un camper comperato da un privato. Problema mio, come all’epoca mi martellò il dottor Stella. Me l’ero andata a cercare, sacrosante parole. Infatti adesso ho un camper comperato da un concessionario e devo confessare che è un’altra cosa.

    Le vostre però sono belle parole quando i vostri colleghi sono i primi a finanziare il mercato del camper usato da privato. Prima lo alimentano a suon di bigliettoni e poi si lamentano!

    Già perché la mia storia è quella di un medico che arriva nel settore e legge sui forum di pseudo sfigatissimi esperti dei miei stivali che si spacciano per esemprti camperisti e che danno consigli che poi all’atto pratico si rivelano dati dal postino in pensione, dal bancario stressato dal capo rompiballe: NESSUNO ADDETTO AI LAVORI!

    Sempre lì ho trovato quel cesso di camper spacciato da affarone e consigliatissimo da ben 3 di questi presunti esperti camperisti dei miei cogl… Che se stessro zitti invece di gonfiarsi il petto sarebbe meglio. Ma dico che la colpa E’ VOSTRA perchè questi forum sono pieni di pubblicità di concessionari e costruttori!!! Quindi prima li consentite di vivere, di alimentare il mercato degli usati da privato e poi si piange perché esiste!!!

    Preferisco il dottor Stella che francamente mi ha dato del pirla per l’acquisto maldestro, con il coraggio di avermi detto in faccia quello che nessuno mi aveva detto: voluto la bicicletta? E allora, adesso pedalo!

    Quindi, prima di lamentarvi del mercato dei camper usati, vediamo chi sono i concessionari e i costruttori che alimentano con la pubblicità sui forum quel mercato e poi io ho preso nota e evitato nel comperare il camper successivo tutti questi, perché io dopo la mia esperienza concretamente NON LI FINANZIO PIU’ e nemmeno li leggo!!!

    Tanto per essere chiari, al salone di Parma ho conosciuto la gentilissima responsabile marketing di una azienda di camper che mi ha detto che loro non fanno pubblicità proprio sul forum dove io ho incontrato gli esperti dei miei stivali e il camperista che mi ha venduto la sua ciofeca. Testuali sue parole: “lo sanno bene, finché hanno il forum noi lì pubblicità non la faremo mai!”. Indovinate un pò di che marca è il mio camper attuale? Indovinate un pò?!?

Lascia un Commento

*

SMA International
Mobilvetta
Nuova Nordaffari
Vemacar