Cari Soci secondo voi è normale?

Salone del Camer 2015
Arance di Natale 2015

di Luca Stella

Della triste vicenda che vede coinvolta suo malgrado la Onlus benefica Arance di Natale e Fiere Parma lo sappiamo tutti. Alla richiesta della Onlus di una presenza al Salone del Camper 2015, ci è stato detto cosa è stato risposto: “uccideteli, please“.

Anche dell’assenza di reazione pubblica da parte degli offendenti sappiamo, atteggiamento strano, anomalo e dannoso; stranissima scelta.

Per questo Newscamp.info ha deciso di chiedere al Sindaco di Parma, al Presidente dell’Unione Industriali e alla Camera di Commercio, soci di Fiere Parma, se a loro parere è corretto o meno il comportamento di questi loro stipendiati.

Attendiamo una reazione senza alcuna illusione perché con questa vicenda abbiamo capito che l’essere umano può giungere ad abissi che noi non conosciamo. Ovvio poi che qualsiasi reazione comunque è una reazione, anche il far finta di nulla, non ci resta dunque che aspettare curiosi di vedere se i fatti si evolveranno e come. In fondo apparteniamo tutti al medesimo comparto e non vorremmo mai che si pensasse che tutti ci comportiamo in quel modo.

Giusto per ricordare alle Autorità:

Salone del Camper 2015, Arance di Natale precisa

Salone del Camper 2015, che succede? (1)

Chi porta la frangetta alla Kate Moss?

5 comments

Signore Autorità, ma avete capito che in molti non vengono alla fiera per colpa delle mancate scuse pubbliche o non ci arrivate proprio?

Marco V.

tra biglietti che non si capisce il costo, locazione squallida in mezzo al nulla, rimini era molto meglio, almeno c’era il mare ed era servita benissimo, prezzi dei servizi, hotel e ristoranti al limite della decenza, manifestazioni collaterali solo due (prosciutto e fungo porcino) e sempre la stessa cosa. Ora la discriminazione verso Arance di Natale, ma chi ce lo fa fare di andare a Parma. Parafrasando: muoia Sansone e tutti i filistei!!!

Lascia un commento

*


*