Caravan doppio asse in crescita

Newscamp.info
La Fendt Opal 650 SFD della Redazione di Newscamp.info

I dati lo dicono chiaro, il numero di telai per caravan doppio asse che si vendono in Europa ogni anno aumenta e negli ultimi quattro anni con una accelerazione davvero incredibile, anche perché non è difficile contarli: AL-KO, BPW e Knott e poi si sommano i numeri.

Merito senz’altro delle autovetture che aumentano la loro capapcità di traino, merito pure dei dispositivi di sicurezza come l’ATC et similia che rendono la guida un piacevole divertimento, merito anche dei movimentatori che superano il blocco psicologico del parcheggio in camping, sta di fatto che ormai sono più le caravan doppio asse che si incrociano sulle strade e sulle autostrade del vecchio Continente che fisse nelle piazzole dei campeggi; anche perché le piazzole stanziali sovente sono piccole e quindi più facile trovare caravan di dimensioni più compatte.

Al Salone del Camper 2015 pare che ad accorgersene siano stati i leader europei di mercato, ovvero i colossi Hobby e Fendt che hanno portato diverse novità e proposte proprio nel segmento doppio asse, mentre altri hanno preferito concentrarsi sulla fascia media, quella per famiglia, che registra un calo significativo delle preferenze, sia in Europa in generale che in Italia nello specifico.

Complimenti a Hobby e Fendt per aver compreso meglio di altri una delle direzioni più importanti che ha preso il mercato.

Lascia un commento

*


*