Dal Ticino in Abruzzo arrivano i nostri

Abruzzo i soccorsi ticinesi in azione

Sono dieci gli angeli partiti da Riazzino con mezzi altamente specializzati per rispondere al grido d’aiuto giunto dall’Italia.

I nostri sono giunti a Befaro, in provincia di Teramo, ieri sera e subito si sono messi al lavoro finché si poteva. Poi a letto e da stamattina all’alba ancora al lavoro (nella foto in alto uno spalaneve al lavoro verso Castelli, semrpe nel teramano, da troppi giorni isolata.

Abruzzo i soccorsi ticinesi in azione
Abruzzo i soccorsi ticinesi in azione

Le prime parole che i soccorritori ticinesi hanno detto alla stampa che li ha chiamati per descrivere la situazione sono state: “un inferno”, “peggio di come si può immaginare”.

Per quanti volessero stare vicino ai soccorritori e seguire il loro lavoro, ecco la cronaca di RSI: qui

Un modo per seguire in diretta e con discrezione cosa accadein Italia e anche stare vicino alla martoriata popolazione e ai nostri soccorritori.

Abruzzo è una bellissima regione italiana ma come gran parte del Centro Italia davvero sta vivendo un inferno.
Immaginiamo anche solo per un attimo cosa significa subire terremoti forti e consecutivi e poi, come se non bastasse, pure la forte nevicata.

Come Ticinesi era un dovere e un imperio muoverci e i nostri 10 angeli si sono mossi immediatamente, non appena è giunto il grido di aiuto.

Adesso tutto il Cantone è chiamato a stringersi attorno alla popolazione italiana e a sperare che sia finita qui.

Lascia un commento

*